6 febbraio 2019: Inaugurata la Sala della Musica

L’Istituto Comprensivo di Arenzano in questi anni si è messo in gioco per realizzare degli ambienti innovativi necessari a sostenere la formazione digitale dei propri studenti, da una parte introducendo l’uso dei BYOD (Bring Your Own Device) nella didattica quotidiana e dall’altra partecipando ai differenti bandi che il MIUR ha proposto per finanziare le scuole con il Piano Nazionale Scuola Digitale.

La realizzazione della Sala della Musica rientra nell’azione #7 del PNSD  Atelier Creativi cioè laboratori come luoghi di innovazione e creatività, punti d’incontro essenziali tra sapere e saper fare, tra lo studente e il suo territorio di riferimento. Infatti l’Atelier è pensato come un’alleanza per l’innovazione della scuola che coinvolga non solo tutti coloro che la scuola la vivono ogni giorno, ma anche tutti i mondi che alla scuola sono vicini (associazioni ed enti sul territorio) e che già costruiscono o intendono costruire con la scuola esperienze importanti. Gli obiettivi non cambiano: rafforzare le competenze degli studenti, i loro apprendimenti, i loro risultati, e l’impatto che avranno nella società come cittadini.

Servizio realizzato dal Secolo XIX: Arenzano, piccoli speaker crescono con il laboratorio web radio a scuola

Da Buongiorno Regione Liguria e TGR Liguria del 13 febbraio 2019

International Coastal Cleanup: UN MARE DI MOZZICONI!

Alcuni cittadini del comune di Arenzano si sono dati appuntamento sabato 29 settembre per partecipare alla pulizia del litorale. Questo progetto internazionale, indetto da Ocean Conservancy, ha coinvolto molte associazioni tra cui la Protezione Civile, Amcor Arenzano srl e l’Istituto Comprensivo di Arenzano che aveva lo scopo di  insegnare ai giovani il rispetto per l’ambiente. Lo staff ha fornito ai 250 partecipanti attrezzi per la pulizia e dopo essersi divisi in squadre, a ognuna di esse è stata assegnata una zona da risistemare.

“E’ stato impressionante non riuscire a camminare neanche un metro, senza trovarsi davanti un mozzicone di sigaretta!”, affermano alcuni studenti che hanno raccolto numerosi sacchi di “cicche”.Oltre alle sigarette sono stati trovati in enormi quantità altri oggetti bizzarri come tappi di bottiglie, calzini, sgabelli e vari oggetti di acciaio.

La spazzatura raccolta è stata portata all’isola ecologica di Aral, l’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti ad Arenzano. I pezzi di legno trovati saranno riciclati dagli alunni delle classi terze per dar loro una nuova vita. Il progetto si svolgerà in orario pomeridiano e si chiamerà “Io riciclo e tu?”.

 

ALCUNI STUDENTI AL LAVORO…

Luci a mare

Dal 2009 è stato istituito il Concorso “Luci a mare”, proposto dall’Unitre di Arenzano, in collaborazione con il Comune di Arenzano, per gli alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto, “nella convinzione che l’insegnamento della scrittura poetica possa avere un ruolo significativo nella formazione psicologica, affettiva e critica degli studenti, oltre che naturalmente nell’educazione linguistica e letteraria”.

Poiché “la poesia si innesta nel processo naturale di crescita del bambino, risponde al suo bisogno di esperienze fantastiche e creative, mentre gli fa avvertire attraverso le emozioni e i giochi dell’invenzione verbale quanto di meraviglioso esista nel mondo che lo circonda” la maggioranza degli insegnanti di italiano dell’Istituto ha deciso di dedicare spazio a questo progetto all’interno del proprio monte ore con laboratori di didattica della poesia in collaborazione con la professoressa Binci, al fine di creare un sodalizio  proficuo tra scuola e Territorio , per far crescere i ragazzi come cittadini attenti, sensibili, consapevoli e responsabili.

La Repubblica@SCUOLA

Tramite il sito di Repubblica@Scuola si affrontano le tematiche dell’attualità, della cronaca, dei fenomeni dei trasformazione della società italiane e degli avvenimenti sullo scenario internazionale. L’intento è quello di avere uno spazio dove gli studenti sono liberi di scrivere su argomenti suggeriti dai docenti o di loro ideazione. A queste attività  se ne aggiungono altre più pratiche come la produzione di almeno due tra foto o disegni in almeno una delle due sezioni La Mia Foto e Il Mio Disegno.

Zen ha colpito ancora!

Il Futuro è – Come vorrei la scuola tra 50 anni

LaRepubblica@Scuola: Campionato Nazionale degli Studenti vinto da Zenabu Micera

1 2 3