Informativa sulla privacy di G Suite for Education

La presente Informativa sulla privacy illustra le modalità con cui Google raccoglie e utilizza i dati provenienti in modo specifico dagli account G Suite for Education. Il presente documento costituisce un’integrazione delle Norme sulla privacy di Google generali, applicabili anche agli account in oggetto.

  • Creazione di account da parte dell’amministratore. L’account G Suite for Education di uno studente è un account Google creato dall’amministratore del dominio per l’istituto scolastico dello studente. Durante la creazione dell’account, l’amministratore può fornire alcuni dati personali dell’utente quali, ad esempio, nome, cognome e indirizzo email. Google associa tali dati all’account.
  • Servizi principali di G Suite for Education. I Servizi principali di G Suite for Education sono Gmail, Calendar, Classroom, Contatti, Drive, Documenti, Moduli, Gruppi, Fogli, Sites, Presentazioni, Talk/Hangouts e Vault. Tali servizi vengono forniti all’istituto scolastico in conformità al relativo Contratto G Suite for Education e all’Emendamento sull’elaborazione dei dati. L’utente può rivolgersi al proprio istituto scolastico per verificare che abbia aderito all’Emendamento sull’elaborazione dei dati. Il contratto descrive le modalità di utilizzo e di condivisione dei Dati del cliente, ai sensi del relativo contratto, e si applica esclusivamente ai Servizi principali. Google non pubblica annunci pubblicitari nei Servizi principali e le disposizioni contrattuali in materia di riservatezza limitano i modi in cui i Dati del cliente contenuti nei Servizi principali possono essere condivisi con terze parti.
  • Limitazioni sulla pubblicità. Al di fuori dei Servizi principali di G Suite for Education, i prodotti e i servizi Google possono contenere annunci pubblicitari come descritto nelle Norme sulla privacy di Google. Per gli utenti di G Suite for Education delle scuole primarie e secondarie, Google non utilizza alcuna informazione personale (o associata a un account Google) per definire il target degli annunci.
  • Interpretazione dei termini in conflitto. Qualora si verifichi un conflitto, i termini verranno applicati secondo il seguente ordine di precedenza: il Contratto G Suite for Education (come modificato), la presente Informativa sulla privacy e le Norme sulla privacy di Google.

Allegati

Perchè G Suite

L’utilizzo della piattaforma G Suite si colloca all’interno del più vasto progetto delineato dal PNSD (Piano nazionale scuola digitale). In particolare garantisce i seguenti vantaggi:

  • promozione della competenza digitale negli studenti
  • promozione della competenza digitale nei docenti
  • condivisione e fruizione collaborativa di risorse, percorsi, materiali di lavoro e di studio
  • creazione di uno spazio cloud di archiviazione e documentazione dei percorsi didattici e professionali.

Inoltre, l’utilizzo della piattaforma di Google offre importanti benefit:

  • semplicità ed immediatezza operativa
  • ambiente di lavoro familiare (interfaccia grafica Google)
  • sicurezza e Privacy
  • spazio di archiviazione illimitato
  • risparmio economico: piattaforma GRATUITA
  • risparmio risorse
  • fruibilità e accessibilità da qualsiasi dispositivo on line (pc, tablet, smartphone), in qualsiasi parte del mondo

Infine,  la suite Google for education è attualmente la piattaforma più utilizzata nelle scuole italiane e il suo impiego nelle istituzioni scolastiche è sostenuto dal Ministero dell’Istruzione.


Come accedere

Gli utenti (docenti, personale ATA e alunni)  del dominio  G Suite dell’Istituto hanno una casella di posta elettronica del tipo nome.cognome@icarenzano.edu.it ,  e per accedere da PC devono andare in qualsiasi browser web e digitare https://accounts.google.com oppure, se si utilizza Chrome, cliccare su Accedi

e selezionare Utilizza un altro account

Inserire quindi l’indirizzo email assegnato e la password.

Per accedere alle App cliccare sul pulsante con i nove quadratini

Sul tablet/smartphone invece è necessario aggiungere un nuovo account nelle Impostazioni del dispositivo:

seleziona Account e tocca su Aggiungi account. 

Per aggiungere il tuo account GSuite, tocca Google e segui le istruzioni che compariranno.

Quando accedi con un account Google, le email, i contatti, gli eventi di calendario e gli altri dati associati all’account vengono sincronizzati automaticamente con il dispositivo, ma non sempre l’ultimo account usato è quello nome.cognome@icarenzano.edu.it, quindi, dopo aver attivato l’app, ad esempio Drive,

clicca sull’hamburger button (ovvero sulle tre linee)

e tocca la freccia vicino all’account in uso 

selezionando nome.cognome@icarenzano.edu.it


G Suite for Education

AVVISO

A partire da mercoledì 20 febbraio 2019 l’Istituto ha cambiato dominio per cui tutti gli account precedenti del tipo nome.cognome@istitutocomprensivoarenzano.gov.it  verranno sostituiti dal nuovo indirizzo

 nome.cognome@icarenzano.edu.it.

Tutti i servizi di G Suite restano inalterati, soltanto per l’accesso sarà necessario il nuovo account (la password resta quella dell’account precedente).


L’istituto Comprensivo di Arenzano ha attivato i servizi della piattaforma “G Suite for Education” che Google mette gratuitamente a disposizione delle scuole e delle università.

G Suite for Education è un insieme di applicazioni web dedicate alla comunicazione ed alla collaborazione in ambiente scolastico e universitario.

Grazie a un accordo con Google è possibile usufruire, senza ulteriore registrazione, di tutti i servizi offerti dalla suite Google:

Gmail: gmail è l’applicativo della gestione della posta e dei contatti. Sincronizza automaticamente la posta tra tutti i dispositivi in possesso (computer, smartphone, tablet), è in grado di distinguere quali sono le mail più importanti mettendole in evidenza, consente di annullare l’invio di un messaggio email entro un minuto dall’effettiva partenza. Inoltre integra un sistema di chat testuale, di chiamate vocali e di videochiamate: Hangouts.

Google Classroom:  Classroom consente agli insegnanti di creare gruppi classe, di assegnare compiti, mandare messaggi, effettuare verifiche, inviare i risultati, tutto in maniera automatica, senza preoccuparsi di problematiche di archiviazione e conservazione dei dati.  L’integrazione fra classroom e le app della posta, del calendario, degli strumenti di condivisione come Drive, fino ad arrivare ad app più complesse come Site ne fanno uno strumento molto potente.

Calendar: è un calendario molto evoluto, consente di aggiungere gli impegni dalle mail interpretandone il contenuto (ad esempio: vediamoci giovedì alla sede centrale …). Ma la sua peculiarità è la possibilità di creare eventi nei quali è richiesta l’approvazioni di altri utenti, molto utile in caso di pianificazione di riunioni.

Drive: o anche chiamato google drive, è uno spazio online in cui poter salvare qualsiasi tipo di file. Semplifica la condivisione e l’accesso ai documenti permettendo di accedervi da qualsiasi dispositivo in qualsiasi parte del mondo. Tramite Google Drive è possibile inviare tramite email file di grandi dimensioni (le mail si fermano a 25MB), condividere cartelle di lavoro dove archiviare i documenti prodotti da un team di persone, commentare le modifiche apportate dei file, fare un backup dei documenti presenti sui dispositivi in possesso, visualizzare on-demand la maggior parte dei formati in circolazione. Google Drive può condividere documenti anche con utenti non inclusi nel circuito di applicativi Google.

Google Docs: servizio di upload di documenti e di creazione online (anche collaborativa in tempo reale oltre che condivisa) di documenti, fogli di calcolo, presentazioni, form, ecc.